Le carte della signorina Puttermesser

Il libro di oggi
2 maggio 2017
Betty Senatore

“Puttermesser aveva trentaquattro anni, avvocato. Era una specie di femminista, non eccessiva, ma le dava fastidio che mettessero ‘Miss’ davanti al suo nome. Lo riteneva marcatamente discriminatorio: voleva essere un avvocato fra gli avvocati. Sebbene non fosse vergine viveva da sola, ma in modo stravagante: nel Bronx, sul Grand Concourse, fra genitori altrui vecchi e[...]